EVOluzione

Tavernetta Colauri utilizza da sempre solo Olio Extravergine di Oliva, e il progetto EVOluzione ci rende ancor di più ambasciatori di benessere e qualità.

EVOluzionare è l’idea di proporre ai consumatori l’avvicinamento al nostro “Oro giallo”, facendone percepire le innumerevoli sfumature.

L’olio extravergine di oliva è l’unico olio che si ottiene dalla premitura di un frutto (fatta esclusivamente a freddo e con mezzi meccanici), per tanto è fondamentale che il frutto sia di straordinaria qualità e magnifico spessore.

Non tutti sanno che gli altri oli (dall’olio di oliva ai vari oli di semi) derivano da processi di raffinazione, tali processi utilizzano solventi chimici ed avvengono in vere e proprie raffinerie industriali e non in frantoi oleari come accade per l’olio extravergine d’oliva.

Il progetto “EVOluzione” mette a disposizione per i nostri ospiti olio extravergine di oliva per impreziosire i piatti.

Oltre ad un miglior carattere gustativo e olfattivo, l’olio EVO ha numerosi aspetti benefici per il nostro organismo.

Informarsi fa bene

L’olio extravergine di oliva è un alimento fondamentale della dieta mediterranea e sono state dimostrate diverse proprietà benefiche.

  • I fitosteroli, un gruppo di steroli presenti nell’olio, riducono i livelli di colesterolo nel sangue. Altre sostanze come l’acido palmitoleico riducono i livelli di colesterolo LDL aumentano la quantità di colesterolo buono HDL aiutandoci a prevenire le malattie cardiache e l’ictus.
  • I polifenoli e la vitamine E presenti nell’olio di oliva extravergine. Grazie alla loro azione antiossidante contribuiscono a prevenire l’arteriosclerosi e rallentano l’invecchiamento delle cellule, inoltre i polifenoli presenti nell’olio extravergine di oliva rinforzano le pareti cellulari ed aumentano l’elasticità vasi sanguigni. In tal modo si ha una maggiore protezione all’apparato cardiovascolare.
  • Recenti studi hanno evidenziato come le persone che adottano una dieta ricca di olio extravergine di oliva hanno meno possibilità di sviluppare l’artrite reumatoide, e di come l’EVO aiuti e migliori l’assorbimento di calcio da parte del nostro organismo, prevenendo l’osteoporosi.
  • Esistono dati che mettono in relazione l’uso di olio extravergine di oliva con una riduzione di alcuni tipi di tumore. In particolar modo quello al seno. Inoltre, la mortalità dovuta ai tumori è più alta nei paesi del nord Europa rispetto ai paesi della zona mediterranea.
  • Una dieta ricca di questo “prezioso liquido” è in grado di ridurre il rischio di diabete di quasi il 50%. È da conoscere che gli acidi grassi monoinsaturi come quelli contenuti nell’olio extravergine di oliva e nella frutta secca sono in grado di proteggere l’organismo da molte di queste patologie.
  • Uno studio spagnolo sostiene che acidi grassi insaturi che sono presenti nell’olio extravergine di oliva, nei pesci e in alcune verdure, abbiano proprietà in grado di portare benefici nella prevenzione della depressione.
  • L’oleocantale, la sostanza responsabile del pizzichìo in gola, abbia proprietà utili a ridurre il rischio di sviluppare l’Alzheimer.
  • L’olio extravergine di olive è noto per avere effetti benefici sulla digestione. Esso infatti viene usato come olio medicinale per pulire l’apparato digestivo.
  • Uno studio condotto in Francia su pazienti adulti ed anziani ha dimostrato come l’uso regolare di olio extravergine di oliva sia in grado di migliorare la memoria visiva e la capacità verbale.